Tour musicale a Cervo (Imperia) sulle orme di Sándor Végh, fondatore del Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo | Guida Walking Tour

Tour multimediale fruibile da smartphone senza bisogno di scaricare nessuna app. Una volta acquistato il tour, è possibile effettuarlo in autonomia in qualsiasi momento e tutte le volte che si desidera, dal vivo o virtualmente da casa.

LEGGI LA GUIDA SUBITO IN FORMATO DIGITALE A 4,99 EURO PAGANDO SEMPLICEMENTE CON PAYPAL

Dopo aver effettuato il pagamento, nella schermata di conferma di Paypal, clicca su “Torna sul sito del venditore”. Verrai indirizzato alla pagina di accesso alla guida acquistata.


Di che cosa parla questa guida per walking tour?

Nei primi anni ’60 un celebre violinista capitò a Cervo, e rimase folgorato dalla sua bellezza proprio come succede a tanti turisti che ogni anno vengono a visitare questo gioiello della Liguria di Ponente, facente parte del circuito dei Borghi più Belli d’Italia. Quel musicista era l’ungherese Sándor Végh, tuttora molto amato a Cervo perché qui decise di fondare, nel 1964, il Festival Internazionale di Musica da Camera, un suggestivo evento musicale che richiama ogni anno migliaia di “buongustai della cultura”.

Come si svolgerà il tour dedicato a Sándor Végh a Cervo?

In questo tour multimediale la bellezza dei luoghi che visiteremo sarà enfatizzata da quella della musica classica che potremo ascoltare a ogni tappa. Scopriremo un ritratto del maestro Végh, un ritratto che andrà molto oltre le note biografiche, e ci farà conoscere il maestro da più vicino, attraverso le sue parole e riflessioni sulla vita e sulla musica. Saremo invitati ad assistere a delle prove con la sua orchestra, lo sentiremo commentare l’esecuzione dei suoi allievi, ma potremo anche sentirlo rievocare dei ricordi di una Transilvania ormai diversa da com’era nella sua infanzia.

Il nostro tour per le viuzze colorate di Cervo s’intreccerà a un tour virtuale tra le atmosfere mitteleuropee durante il quale toccheremo città come Budapest e Salisburgo, e incontreremo personaggi come Béla Bartók, Pablo Casals, Zoltán Kodály. Il tutto condito da tanta bella musica e immagini d’archivio poco note.

Perché acquistare una guida per walking tour?

Perché grazie alla guida puoi decidere di effettuare il tour quando e con chi vuoi, senza doverti adeguare a degli orari prestabiliti.

Perché con la guida puoi fare la passeggiata con i tuoi ritmi, senza doverti adeguare a quelli di un gruppo eterogeneo. Cammini velocemente? Cammini lentamente? Sei per uno slow tour oppure la curiosità ti spinge a correre subito verso la prossima tappa?  Con la guida in mano puoi fare come preferisci.

Perché grazie alla guida potrai fare il tour anche più di una volta, se vuoi, in compagnia di persone diverse.

Perché la guida è anche un souvenir che ti resta dopo l’esperienza della passeggiata, cosa che con le normali visite guidate di solito non avviene. Potrai conservarla come ricordo, ma anche come una fonte di informazioni dettagliate sul percorso e di fotografie da poter consultare in qualsiasi momento.

Perché con le guide puoi anche passeggiare virtualmente, viaggiando con la mente e con il cuore, in attesa di partire.

Come consultare le guide digitali per walking tour e passeggiate culturali?

Guide per walking tour e passeggiate culturali in formato digitale per smartphone, tablet e computer:

Nella descrizione dei singoli tour (come questa pagina, ad es.), troverai il pulsante PayPal con cui effettuare il pagamento comodamente e in piena sicurezza. Potrai accedere alla guida acquistata immediatamente dopo.